Feb
25
Mar
Medicina Cardiovascolare Integrata – Gli opposti si incontrano @ Studio Naturopaticamente
Feb 25@8:00 pm–10:00 pm
Medicina Cardiovascolare Integrata - Gli opposti si incontrano @ Studio Naturopaticamente | Marne | Lombardia | Italia

Medicina Cardiovascolare Integrata – Gli opposti si incontrano

La Medicina Cardiovascolare Integrata si avvale di due strumenti: BIA e PPG. Questi due mezzi consentono lo studio avanzato della composizione corporea integrato con l’analisi del respiro e del battito cardiaco. Questo permette di diagnosticare le alterazioni del ritmo sonno veglia e più in generale della cronobiologia.
 
Si tratta di un approccio che permette di vedere le cose in modo più ampio e completo (olistico) pur con una solida base scientifica e di cominciare a dare un nome a molti sintomi/malattie che per adesso la medicina ufficiale non sa spiegare e che quindi ignora.
 
A questa diagnosi “integrata” segue una proposta terapeutica che vede l’apporto delle discipline bio-naturali in quanto include anche la modifica delle abitudini di vita, dell’attività fisica, della respirazione, dell’alimentazione e l’utilizzo di integratori naturali
 
Interverranno il Dott. Fabrizio Centonze, Cardiologo e medico dello sport, ed alcuni operatori olistici dello Studio Naturopaticamente.
La prenotazione è obbligatoria
Mar
8
Dom
L’incanto del Tocco – Corso di massaggio amatoriale al Femminile @ Studio Naturopaticamente
Mar 8@9:30 am–6:00 pm
L'incanto del Tocco - Corso di massaggio amatoriale al Femminile @ Studio Naturopaticamente | Marne | Lombardia | Italia

 


 

Il benessere secondo una visione olistica deve essere inteso come stato di benessere generale psichico, fisico e sociale.L’armonia dell’uomo nasce quindi dall’insieme di diversi aspetti e in particolare da un equilibrio che pone in relazione interno-esterno.

Oggi a causa dei ritmi stressanti della società moderna, si tende a vivere proiettati verso l’esterno, con conseguente esposizione del nostro cervello alle attività frenetiche, condizione che rende sempre più difficile essere in armonia con se stessi e il proprio corpo. Spostare il baricentro della persona al suo interno, rimettendola in contatto con i suoi bisogni vitali e riacquistare consapevolezza corporea nel qui ed ora,è quindi condizione necessaria per recuperare l’equilibrio perduto

Fra le esperienze psicosomatiche più primitive il contatto cutaneo già sperimentabili durante la vita fetale è reso possibile nel mezzo del tatto. Questo offre un senso di presenza sul quale si fondano i rapporti e le comunicazioni con l’esterno. Dialogare in modo non verbale per mezzo del contatto permette di ridurre incomprensioni e serve ad instaurare una relazione carica di contenuti emozionali con la persona, che in questo preciso istante è oggetto delle nostre attenzioni.

Ecco quindi che il massaggio può e deve essere considerato un mezzo di comunicazione corporea.

Il corso è riservato ad un pubblico femminile.